Museo della Civiltà Contadina
Campobello di Mazara
Dove siamo

Baglio Florio
Contrada Cave di Cusa, Campobello di Mazara

Contatti

Il Museo

Il Baglio Florio, fino alla fine del 1800, era abitato da contadini che lavoravano nel feudo circostante tutto l’anno o stagionalmente e quindi era dotato di alloggi, stalle e depositi per i raccolti, costruito in muri di pietrame legati da malta spessi fino a 1,50 metri. Adiacente al parco archeologico “Cave di Cusa”, ospita una collezione di oggetti della civiltà contadina locale, dal mestiere del pescatore a quello del falegname, dal fabbro al cordaio.

CONDIVIDI LA RETE

Siamo social

Condividi i luoghi della Rete Museale Belicina.
Condividi l’amore per l’identità dei nostri luoghi.